22 Febbraio 2024

Malasanità a Massa Carrara, dimesso dall'ospedale muore. La famiglia denuncia. Indaga la Procura

Correlati

L'ospedale di Massa Carrara. Nel riquadro la vittima Maurizo Del Becaro
L’ospedale di Massa Carrara. Nel riquadro la vittima Maurizo Del Becaro

MASSA CARRARA – Un operaio di Massa di 46 anni, Maurizio Del Becaro, è morto dopo essere stato visitato al pronto soccorso di Massa ed essere stato dimesso poco dopo.

L’uomo, secondo quanto appreso non si era sentito molto bene ed era andato al pronto soccorso per farsi visitare. I medici gli avrebbero diagnosticato ansia e attacco di panico. I sanitari, dopo avergli somministrato dei farmaci tranquillanti, lo hanno dimesso. Si tratterebbe di ansiolitici.

L’uomo ha cominciato a sentirsi male giovedi pomeriggio. Appena dimesso, è tornato a casa dove si è sentito di nuovo male a tarda sera. I familiari lo hanno riportato in ospedale ma prima di arrivare in reparto per essere ricoverato, è deceduto nella notte per cause ancora tutte da chiarire.

I familiari, che temono un nuovo caso di malasanità, hanno formalizzato la denuncia contro i sanitari al Comando dei Carabinieri e la Asl 1 ha aperto un’inchiesta interna per verificare l’accaduto.

Anche la procura ha aperto una inchiesta condotta dal magistrato Elisa Loris, che ha disposto il sequestro della cartella clinica del paziente, a cui, secondo i familiari, era stato diagnosticato un semplice attacco di panico. Già disposta l’autopsia per accertare le cause del decesso di Maurizio Del Becaro, un operaio della Skf, un’azienda di cuscinetti.

L’uomo era di Altagnana, frazione di Massa, dove Del Becaro era molto conosciuto e stimato. “Persona tranquilla, seria e puntuale” lo descrivono amici, vicini e conoscenti.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Terrorismo, perquisizioni in Italia nella rete dell’attentatore di Bruxelles

Le abitazioni di diciotto immigrati nordafricani sono state perquisite dal Ros dei carabinieri e da agenti della Digos di...

DALLA CALABRIA

In casa custodisce due kg di droga, scoperto e arrestato

Un 39enne di Mesoraca (Crotone), è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti. I militari della...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)