Bologna, lo scontro mortale sulla Porrettana provocato da ubriaco recidivo

La statale Porrettana all'altezza di Lovoleto di Granarolo, Bologna, su cui è avvenuto l'incidente mortale
La statale Porrettana all’altezza di Lovoleto di Granarolo, Bologna, su cui è avvenuto l’incidente mortale (Street View)

Incidente mortale nel Bolognese. Due persone sono morte e due sono rimaste ferite in un grave incidente stradale avvenuto verso le 22.30 di ieri a Lovoleto di Granarolo, sulla statale Porrettana, in provincia di Bologna.

Le vittime, che viaggiavano su una Fiat Panda, sono un uomo e una donna di 59 e 58 anni. Nello scontro, che ha coinvolto una Honda Accord, sono rimasti ferite anche altre due persone di 42 e 56 anni. Trasportati d’urgenza all’ospedale Maggiore di Bologna, le loro condizioni sono di media gravità.

Sul posto, oltre al 118, sono intervenuti i Vigili del Fuoco per estrarre le vittime dall’abitacolo. I Carabinieri hanno effettuato i rilievi per accertare le cause dell’incidente.

Da quanto emerso dagli accertamenti clinici sui conducenti, il 42enne alla guida dell’Honda avrebbe avuto un tasso alcolico di 2,7 g/l, più di cinque volte il limite.

Il 42enne, italiano, presunto recidivo, con una condanna per guida in stato di ebbrezza del 2005, era alla guida della sua Honda quando, nei pressi di una semicurva sulla Porrettana, si è schiantata frontalmente contro la Panda su cui viaggiavano le due vittime. (modifica: 5-10-2015, ore 22:08)