Martellago, (Ve). Pirata senza patente uccide pensionato. Presa

Auto pirata Martellago L'auto pirata chiusa nel garage a Martellago Venezia
Auto pirata Martellago L’auto pirata chiusa nel garage a Martellago Venezia (Ansa)

Un uomo di 79 anni, Gino Stevanato, stava attraversando la strada sulle strisce con il suo cane, domenica mattina a Martellago, provincia di Venezia, ma un’auto pirata ad alta velocità l’ha falciato uccidendolo sul colpo.

Sul posto a Martellago sono giunti i Carabinieri e i soccorritori del 118 che hanno provato a rianimare Gino Stevanato ma non c’è stato nulla da fare.

Il pirata, a bordo di un suv, si è dato subito alla fuga cercando di scamparla, ma i Carabinieri l’hanno rintracciato e arrestato. Si tratta di una donna, Alina Matei, 25 anni, di nazionalità romena.

I militari dell’Arma durante gli accertamenti scopriranno che alla donna era stata sospesa la patente di guida. Gli esami tossicologici diranno se la ragazza era in stato di ebrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Martellago, Venezia, donna senza patente investe e uccide pensionato. Arrestata (Ansa)
Il luogo dell’incidente a Martellago (Ansa)

Dopo l’investimento a Martellago e la fuga, Alina Matei aveva chiuso l’auto in garage e si era barricata in casa, a Noale, nel Veneziano. Ma è stata individuata e arrestata dai Carabinieri. Dovrà rispondere di due gravi reati: omicidio colposo e omissione di soccorso. Il suv è completamente ammaccato nella parte anteriore.