Giallo ad Arcola (La Spezia). Trovato cadavere in un bosco

Carlomagno Nuova Jeep Compass Aprile 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Giallo ad Arcola (La Spezia). Trovato cadavere in un bosco CanarbinoGiallo in Liguria. I resti del corpo di un uomo sono stati ritrovati nel tardo pomeriggio di venerdì nei boschi di Canarbino, nel Comune di Arcola in provincia di La Spezia.

A fare la scoperta sono stati alcuni alcuni cacciatori che battevano la zona. Gli uomini appena notato il corpo dell’uomo senza vita hanno avvertito i Carabinieri di Sarzana, che si sono subito recati sul posto.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Il cadavere è in avanzato stato di decomposizione. Il morto, che ancora non è stato identificato, potrebbe essere giovane, dall’apparente età di 30/35 anni. Sui resti non è stato rinvenuto nessun documento di identità.

I militari dell’Arma hanno avviato indagini per cercare di risalire all’identità della vittima, in particolare si cerca di capire se vi siano persone scomparse nella zona da almeno due mesi a questa parte.

Il resti della persona deceduta in serata sono stati rimossi dai Vigili del fuoco intervenuti sul luogo. Da stabilire se l’uomo è morto per cause naturali o accidentali, se attaccato da qualche cinghiale oppure, ipotesi, non remota, se sia stato ucciso e abbandonato nella boscaglia. Ad accertare le cause del decesso sarà l’autopsia che sarà eseguita nelle prossime ore. Seguono aggiornamenti

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM