Napoli, altro omicidio a Marianella. Ucciso Raffaele Stravato

Carlomagno Jeep Renegade Ottobre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB
Il luogo dell'agguato in via dell'Abbondanza a Napoli dove è stato ucciso Raffaele Stravato
Il luogo dell’agguato in via dell’Abbondanza a Napoli dove è stato ucciso Raffaele Stravato

Un pregiudicato di 38 anni, Raffaele Stravato, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco nel primo pomeriggio in via dell’Abbondanza, tra i quartiri Marianella e Scampia, dove l’ uomo abitava. Stravato, che era noto alle forze dell’Ordine per spaccio di droga e rapina, è stato ucciso in una esecuzione di stampo mafioso.

L’agguato è avvenuto intorno alle 15 in via dell’Abbondanza nei pressi dell’isolato 5, nel quartiere popolare Marianella. Raffaele Stravato, secondo una parziale ricostruzione fatta dai media locali, si sarebbe accorto di essere pedinato e avrebbe percorso a piedi alcuni isolati della zona dove è stato raggiunto. E’ a quel punto che uno più killer sarebbero entrati in azione crivellandolo di proiettili sul ciglio della strada.

Appena freddata la vittima, l’autore sarebbe fuggito a piedi. Non è escluso che poi sia salito a bordo di un’auto con un complice che lo attendeva.

La vittima, originaria di Scampia, pare sia stata raggiunta da almeno cinque colpi di pistola di cui uno alla testa. Inutili i soccorsi. La morte è sopraggiunta sul colpo.

La Polizia sta ricostruendo la dinamica ed eventuali contatti con clan camorristici. Da quanto scrive il Mattino, Stravato sarebbe risultato vicino al Clan Lo Russo per conoscenze e frequentazioni, “ma non lo si può definire un affiliato”.

Indagini a tutto campo sono state avviate per risalire agli autori e accertare il movente dell’ennesimo omicidio a Napoli.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB