Palermo, rogo in una palazzina ad Alimena. Morti 2 anziani

Carlomagno campagna Fiat Gamma 500 L settembre 2019
Via Milano Alimena 5, Palermo
La palazzina ad Alimena dov’è divampato l’incendio (Street view)

Un’anziana coppia di coniugi è morta all’alba di oggi per un incendio divampato all’alba nella propria abitazione in via Milano 5, ad Alimena, piccolo centro delle Madonie (Palermo). Il figlio della coppia, la moglie e il loro bambino di 4 anni, che vivevano nella stessa palazzina sono riusciti miracolosamente a salvarsi lanciandosi dal balcone.

La donna stata trovata morta al secondo piano, mentre il marito sul pianerottolo del primo piano, asfissiati probabilmente da fumo. Forse l’uomo stava tentando di scendere nel garage da dove sembra sia partito l’incendio. Ancora sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco, arrivate da Termini Imerese, Petralia e Palermo.

Le vittime del rogo morti Francesco Paolo Oddo 70 anni e la moglie Maria Domenica Placentino, 67 anni. Il figlio, Fabio Rosario Oddo, 38 anni, si è salvato lanciandosi da una finestra con in braccio il suo bambino di 4 anni.

Adesso si trova ricoverato al pronto soccorso di Caltanissetta con diversi traumi. Sembra non sia in pericolo di vita. La moglie Daniela, 33 anni, è stata portata al pronto soccorso di Petralia Sottana insieme al figlioletto per intossicazione da fumo. Si indaga per accertare le cause dell’incendio ad Alimena, scoppiato forse nel garage della famiglia dove c’era legname e altri materiali. All’origine del rogo probabilmente un corto circuito.