23 Febbraio 2024

Escalation criminale a Bari, ucciso 21enne

Correlati

Escalation criminale a Bari, ucciso 21enne Christian Midio
Il luogo dell’agguato a Christian Midio (foto da repubblica.it)

Non c’è l’ha fatta Christian Midio, il 21enne contro cui qualcuno ha sparato più volte martedì intorno alle 19 in via Pellegrino a Bari. Il giovane è morto martedì nel policlinico di Bari in serata. L’agguato è stato compiuto da uno o più killer mentre il ragazzo era per strada.

Almeno tre i proiettili che lo hanno raggiunto al torace e al braccio. Christian Midio è stato soccorso da alcuni passanti e trasportato in auto in ospedale. Probabilmente con un’arma calibro 45. Degli assassini al momento nessuna traccia ma è caccia aperta da parte degli inquirenti.

Secondo una prima ricostruzione degli agenti della Squadra mobile della Questura di Bari, l’agguato è avvenuto in via Giulio Petroni, all’angolo di via Pellegrino dove il giovane aveva parcheggiato il suo scooter: qui il 21enne si sarebbe accorto della presenza dei suoi assassini giunti in moto e col casco, ed ha cominciato a correre. I killer, secondo alcune testimonianze, avrebbero sparato 4 colpi contro il giovane, che vistosi ferito si è rifugiato in una tabaccheria da dove è stato poi soccorso. Morirà dopo poche ore.

Christian Midio aveva precedenti per droga e rapina. L’agguato al giovane segue di una settimana quello subìto dal giovane 28enne Giuseppe Sciannimanico, l’agente immobiliare incensurato freddato a colpi di pistola in via tenente Liguori, alla periferia sud della città. Un omicidio ritenuto da molti “inspiegabile”.

E proprio martedì sera, mentre da piazza Garibaldi c’era la fiaccolata in memoria di Beppe Sciannimanico – alla quale hanno partecipato i genitori e la fidanzata accompagnati dal sindaco di Bari, Antonio Decaro – si è verificato l’omicidio di Christian Midio. La Polizia indaga a tutto campo per capire la natura dell’escalation criminale nel capoluogo pugliese, oltre che risalire agli autori degli omicidi.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Terrorismo, perquisizioni in Italia nella rete dell’attentatore di Bruxelles

Le abitazioni di diciotto immigrati nordafricani sono state perquisite dal Ros dei carabinieri e da agenti della Digos di...

DALLA CALABRIA

Operazione antimafia della Dda di Catanzaro, 22 arresti

Un'operazione contro la 'ndrangheta è stata eseguita la scorsa notte nel Catanzarese. I carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)