4 Marzo 2024

Emergenza idrica a Messina, Cdm dichiara stato di emergenza

Correlati

Militari dell'Esercito già al lavoro a Messina
Militari dell’Esercito già al lavoro a Messina (Ansa/Esercito)

Il consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza a Messina. Per il nuovo bypass, sarà coinvolto l’Esercito, come aveva anticipato il ministro della Difesa Roberta Pinotti.

Il primo bypass che collegava l’acquedotto dell’Alcantara, all’altezza di Forza D’Agrò (Me), con quello di Fiumefreddo, si è rotto causa frane. L’intervento d’emergenza riforniva con 300 litri al secondo la città di Messina, ha spiegato il capo del Genio Civile, Leonardo Santoro. Ne sarà realizzato un altro.

Al proposito l’Azienda municipalizzata (Amam), società che si occupa della fornitura idrica a Messina, presenterà domenica prossima al Prefetto il piano d’intervento per la realizzazione della nuova canalizzazione, in aggiunta a quello che oggi si è rotto, tra l’acquedotto dell’Alcantara e quello di Fiumefreddo. Il piano coinvolge il genio militare dell’Esercito. L’Esercito si prepara comunque a intervenire nella zona dello smottamento, a Calatabiano.

“L’attivazione delle forze armate a Messina – spiega il ministro Roberta Pinotti al termine del Cdm – è avvenuta poche ore dopo che siamo stati avvisati, con un primo intervento delle 4 autobotti dell’esercito e poi con una nave porta-acqua. Per l’acquedotto – ha aggiunto la titolare della Difesa – i nostri ingegneri sono in contatto con la protezione civile e c’è la massima disponibilità”.

I tempi previsti per la realizzazione del nuovo bypass dovrebbero essere brevi. Lungo un chilometro, lunghezza necessaria per bypassare il punto di rottura nella condotta di Fiumefreddo, con la nuova condotta dovrebbe anche aumentare la portata dell’acqua.

“Il lavoro verrà realizzato grazie a una ditta di Brescia che utilizza un materiale tedesco di ultima generazione, che è flessibile”, spiega all’Ansa il capo dell’ufficio, Leonardo Santoro, dopo un sopralluogo con tecnici dell’Amam, della Protezione civile e dell’esercito. “Con questo collegamento – aggiunge – che comunque sarà esteso perché si deve aggirare la collina, si riuscirà a risparmiare sui tempi”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Analista media russo: “L’Occidente fa sua la sconfitta dell’Ucraina”

"Sta diventando sempre più chiaro che l’errore principale dell’Occidente non è stato nemmeno il tentativo di sconfiggere la Russia in Ucraina (cioè la scommessa di mantenere Kiev nella propria orbita), ma piuttosto equiparare la vittoria della Russia alla propria sconfitta"

DALLA CALABRIA

Locride, maxi sequestro di droga e armi da parte dei carabinieri

L’arsenale e l'ingente quantitativo di stupefacente erano occultati in parte all’interno di un’intercapedine creata ad hoc nel sottotetto di un’abitazione. Arrestata una persona

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)