Marigliano (Napoli), moglie uccide il marito Mariano Cannava

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Omicidio a Marigliano, Anna Cozzolino uccide marito Mariano Cannava, Napoli,Una donna di 37 anni, Anna Cozzolino, ha ucciso a coltellate l’ex compagno Mariano Cannava, anch’egli 37enne durante un litigio la scorsa notte a Marigliano (Napoli) e ha poi tentato di suicidarsi tagliandosi le vene.

Il delitto è avvenuto in via Campanella, a Marigliano, nel cuore della notte tra domenica e lunedì. A chiedere l’intervento dei carabinieri sono stati alcuni vicini di casa che hanno sentito rumori e grida durante un litigio fra Mariano Cannava e Anna Cozzolino.

La donna è ora ricoverata all’ospedale di Nola sotto la sorveglianza dei Carabinieri. Non sarebbe in pericolo di vita. Secondo i primi accertamenti la donna non avrebbe accettato la separazione decisa dall’uomo, che l’avrebbe lasciata alcune settimane fa.

La vittima era un sergente maggiore dell’Aeronautica Militare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Marigliano e della compagnia di Castello di Cisterna. Intervenuti i soccorritori che hanno tentato di rianimare Mariano Cannava ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. L’uomo lascia un figlio di 4 anni avuto con un precedente matrimonio.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM