Firenze, 93enne investe passeggino con l'auto. Grave bimbo

Carlomagno campagna Fiat Gamma 500 L settembre 2019

Firenze, 93enne investe passeggino con l'auto. Grave bimboUn anziano di 93 anni alla guida della sua auto, mentre stava facendo manovra è andato a sbattere contro una panchina presso cui c’era un passeggino con dentro un neonato. E’ successo in zona Novoli, davanti a un centro commerciale, a Firenze.

Il bimbo, di soli tre mesi, è stato trasportato in ospedale ed è in gravi condizioni. La prognosi, a detta dei sanitari, è riservata.

Secondo quanto ricostruito, l’uomo avrebbe effettuato una manovra di parcheggio quando la sua auto è salita sul marciapiede investendo la carrozzina dove stava dormendo il bambino.

Illesa la madre, originaria del Bangladesh, che è disperata. Il piccolo ha riportato un trauma cranico. Ora si trova ricoverato in neurochirurgia in gravi condizioni.

L’anziano, secondo quanto raccontato da alcuni testimoni, è rimasto di pietra quando si è accorto del dramma. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 con le forze dell’ordine di Firenze. Non si conoscono al momento provvedimenti giudiziari nei suoi confronti. E’ altamente probabile che non potrà più mettersi alla guida.