Lazio, dramma sui binari: morti una pakistana e un siciliano

Carlomagno campagna Jeep Renegade Agosto 2019
Lazio, dramma sui binari: morti una pakistana e un siciliano
La stazione ferroviaria Colle Mattia dov’è morto un 35 enne mentre attraversava i binari

Morti travolti dai treni sui binari. Due tragedie sono avvenute lunedì nel Lazio. Una pachistana di 22 anni è morta dopo essere stata investita da un treno della linea Ancona-Orte. Ancora in corso le cause dell’incidente.

L’altro dramma è accaduto sulla linea ferroviaria Fl6 Roma-Cassino nei pressi della stazione Colle Mattia, dove un uomo di 35 anni è stato schiacciato dal convoglio regionale 7540, partito da Termini intorno alle 8 di stamane, destinazione Cassino.

M.I., queste le iniziali della vittima (di origini siciliane), sarebbe stato in forte ritardo e una volta arrivato in stazione avrebbe attraversato di corsa i binari nel tentativo di salire a bordo del treno per Cassino.

Proprio mentre stava attraversando i binari, il 35enne non si sarebbe accorto dell’arrivo di un altro treno, che l’ha investito in pieno. L’uomo è morto pressoché sul colpo. A nulla sono valsi i soccorsi. Sul posto si sono recati gli agenti della Polfer di Colleferro e i Vigili del Fuoco di Frascati. Ritardi sono stati registrati nella circolazione. Estremi disagi per i pendolari