22 Febbraio 2024

Bologna, scontro tra auto e motocarro. Morta una 22enne

Correlati

San Matteo della Decima Bologna, scontro tra auto e motocarro. Morta la 22enne Giulia BellagambaBOLOGNA – Tragico scontro frontale stamane sulla strada Provinciale 255, all’altezza di San Matteo della Decima, frazione San Giovanni in Persiceto, nel Bolognese.

Per cause ancora in corso di accertamento, un autocarro si è scontrato con una Fiat Panda alla cui guida c’era una ragazza di 22 anni, Giulia Bellagamba, che a seguito del violentissimo impatto è morta.

Sul posto sono giunti i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di San Giovanni in Persiceto, i vigili del fuoco e i sanitari che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso sul colpo della giovane ragazza.

L’uomo alla guida dell’autocarro, un 56enne di Poggio Renatico, è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore di Bologna. Da accertare le cause dell’impatto.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Terrorismo, perquisizioni in Italia nella rete dell’attentatore di Bruxelles

Le abitazioni di diciotto immigrati nordafricani sono state perquisite dal Ros dei carabinieri e da agenti della Digos di...

DALLA CALABRIA

Operazione antimafia della Dda di Catanzaro, 22 arresti

Un'operazione contro la 'ndrangheta è stata eseguita la scorsa notte nel Catanzarese. I carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)