Molinella (Bologna), cadavere incastrato sotto l'auto. E' giallo

Carlomagno Faro istituzionale

Molinella (Bologna), cadavere incastrato sotto l'auto. E' gialloI Carabinieri della stazione di San Martino in Argine e del Nucleo operativo e radiomobile di Molinella (Bologna) stanno indagando per stabilire la dinamica che ha portato alla morte di un 73enne, imprenditore agricolo di Molinella, che nella serata di ieri è stato rinvenuto, senza vita, all’interno della sua azienda agricola, incastrato sotto il paraurti posteriore di una Toyota Yaris, intestata alla moglie.

La scoperta è stata fatta intorno alle ore 20:40 da un socio dell’uomo, che aveva avviato le ricerche del 73enne su richiesta della moglie, preoccupata per il mancato rientro del marito che si era allontanato da casa nel tardo pomeriggio, a bordo dell’auto, per sbrigare alcune incombenze in azienda.

Sul posto sono intervenuti il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Bologna, i Carabinieri della Sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale di Bologna, i Vigili del fuoco, i sanitari del 118 e il medico legale. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’auto è stata sequestrata.

Non è chiaro se si tratti di una morte accidentale o per mano di terzi. L’esame autoptico, se disposta dal magistrato, potrà fare piena luce sulle cause misteriose della morte dell’uomo.