4 Dicembre 2021

Milano, bloccati due pericolosi banditi. Sequestrato arsenale

Stessa categoria

Milano, bloccati due pericolosi banditi. Sequestrato arsenaleMILANO – I Carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno bloccato due pericolosi banditi sequestrando armi e droga. I due erano pronti a colpire.

L’attività è frutto dell’attento monitoraggio della circolazione stradale, attuato mediante soste e posti di controllo nei punti nevralgici della mobilità cittadina, al fine di realizzare un’idonea cornice di sicurezza in concomitanza con lo shopping natalizio.

Nell’ambito di questa attività di prevenzione, ieri sera, in via Salvemini nel capoluogo lombardo, nelle rete dei controlli è incappata un’autovettura con due pericolosi pregiudicati milanesi, entrambi poco più che ventenni, trovati in possesso di diverse armi da fuoco di elevata potenzialità offensiva, stupefacenti e 41 mila euro in contanti.

Le armi, due pistole semiautomatiche con matricola abrasa, un fucile a canne mozze e varie munizioni, un chilo di cocaina ed uno di marijuana nonché tre scooter, oggetti di sequestro, erano custoditi in un box di pertinenza degli arrestati, ubicato a Baranzate di Bollate.

Proseguono gli accertamenti per stabilire la provenienza delle armi e dei motoveicoli nonché del denaro, verosimilmente, provento di rapine in danno di istituti di credito.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Australia choc, ragazza sana viene deportata in un campo di internamento Covid

Potremmo titolare questa testimonianza scioccante "C'era una volta l'Australia". Un paese meraviglioso trasformato nel Terzo Reich. Le strategie totalitarie del governo australiano per costringere la gente a vaccinarsi e portare avanti l'agenda criminale dell'èlite globalista di Davos. Seminano il terrore deportando i cittadini sanissimi in veri e propri campi di concentramento. E questo accade a migliaia di persone nel silenzio generale

Sindacato infermieri: quasi 4mila contagi tra sanitari vaccinati negli ultimi 30 giorni

I nuovi casi nell'ultimo mese sono stati 3.929, mentre 107 infermieri si infettano ogni 24 ore. Lo afferma Antonio De Palma, presidente del Nursing Up, il sindacato nazionale degli infermieri

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER