Milano, due ladri di rolex in trasferta fermati dalla Polizia

Carlomagno Lancia Ypsilon ibrida Giugno 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Milano, due ladri di rolex in trasferta fermati dalla PoliziaE’ andata male a due rapinatori di rolex in trasferta. Grazie al tempestivo intervento dei Falchi della Squadra Mobile di Milano, due giovani napoletani sono stati fermati dopo una rapina a mano armata a danno di un signore.

Si tratta di Alberto Cacace di 28 anni e Marco Parente di 22 anni, di Napoli, probabilmente collaudati professionisti che hanno tentato “fortuna” a oltre 700 chilometri da casa.

I poliziotti, intorno alle 19, li hanno bloccati in viale Brianza, angolo Montepulciano poco dopo che i due, a bordo di uno scooter intestato ad un prestanome, in zona viale Abruzzi, hanno rapinato del proprio Rolex di valore, un cittadino italiano sotto la minaccia di una pistola replica della Bruni 92.

L’uomo, che è rimasto di sasso dopo la rapina, secondo le prime ricostruzioni, si stava recando presso il proprio box in tutta tranquillità. Mai poteva immaginare di vedersi puntare un’arma contro e dover consegnare il Rolex ai due giovani. Dopo la rapina i due sono fuggiti a tutta velocità ma sono caduti nella rete della Polizia di Milano.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM