21 Aprile 2024

Omicidio a Lula (Nuoro) ucciso Antonio Longu. Preso killer

Correlati

Omicidio a Lula (Nuoro) ucciso Antonio Longu. Preso killer Mario Farris
Nel riquadro la vittima Antonio Longu

Un uomo di 71 anni, Antonio Longu, è stato ucciso stamani a Lula (Nuoro) nel cortile della sua abitazione sita in via dei Mille.

La vittima è stata freddata da tre colpi di pistola da distanza ravvicinata. Il movente sarebbe futili motivi: una lite per il posizionamento di un’antenna di condominio.

La persona con cui Antonio Longu avrebbe avuto la lite, sarebbe Mario Farris, di 74 anni, già con precedenti di polizia, indagato per l’omicidio. E’ lui l’uomo che secondo gli inquirenti avrebbe esploso i proiettili all’indirizzo del pensionato.

Le indagini, coordinate dalla Procura di Nuoro, sono state avviate dai carabinieri del locale comando che hanno proceduto ai rilievi e ad ascoltare le prime persone.

Il presunto assassino è domiciliato nello stesso condominio della vittima. Un edificio popolare a due piani. Nel pomeriggio di oggi, Farris, è dovuto ricorrere alle cure mediche in ospedale per un malore. E’ ricoverato, ma fuori dalla sua stanza è piantonato a vista da uomini delle forze dell’Ordine.

Gli inquirenti attendono che le sue condizioni di salute migliorino per porgli le prime domande sull’omicidio di Antonio Longu, ex cantoniere ritenuto da molti una persona “tranquilla”.

Il presunto omicida ha invece un trascorso giudiziario importante. Nel 1974 ha ucciso a roncolate la moglie Franca Fontana, in Germania, dove la coppia era immigrata, e poi ha buttato il cadavere in un affluente del fiume Reno.

Un omicidio crudele se si considera che la donna era al nono mese di gravidanza. Dopo essere stato condannato e aver scontato 24 anni di carcere, Farris è tornato a Lula nella seconda metà degli anni ’90. Oggi viene accusato di un nuovo delitto. Per una antenna condominiale.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)