Rozzano (Milano), rapinano due discount in 7 minuti. In cella

Rozzano (Milano), rapinano due discount in 7 minuti. In cella
Un frame del video del circuito di sorveglianza del market di Rozzano.

Rapinano due supermercati di sette minuti a Rozzano (Milano). Tempi record per due malviventi che sono stati acciuffati dai carabinieri di Corsico.

Si tratta di due pluripregiudicati italiani del ‘93, entrambi disoccupati, originari di Milano e residenti a Rozzano: G. A., già sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S., e P. A. M, entrambi accusati di aver preso di mira due discount e averli rapinati in rapida successione.

I fatti risalgono al pomeriggio dello scorso mercoledi. I due rapinatori, con casco da moto, sciarpa e pistola, hanno fatto irruzione nel market di via Toscana di Rozzano, dove hanno “prelevato” 300 euro in contanti; subito dopo, con le stesse modalità, hanno colpito il supermercato di via Manzoni, appropriandosi di altri 600 euro. 900 euro in tutto.

L’immediata acquisizione delle riprese degli impianti di video-sorveglianza e la raccolta delle testimonianze da parte dei militari dell’Arma hanno consentito di risalire ai due rapinatori, che si erano allontanati a bordo di uno scooter falsamente intestato ad un terzo soggetto.

Le perquisizioni personali e delle rispettive abitazioni hanno quindi permesso di rinvenire la pistola giocattolo utilizzata, gli abiti indossati al momento dei colpi, nonché alcuni berretti ed una placca di riconoscimento, del tutto simili a quelli in uso alle forze di Polizia. Sono quindi scattate le manette per i due malviventi, accompagnati a San Vittore in attesa della convalida del fermo.