Torino, presa la banda di ladri contorsionisti. VIDEO

Torino, presa la banda di ladri contorsionisti
Un frame del video con i rapinatori in azione

TORINO – I carabinieri della compagnia di Rivoli (Torino), hanno arrestato una banda di tre “ladri contorsionisti” dedita a furti e rapine in tutta la provincia. Nelle loro azioni criminose, agivano riuscendo a infilarsi in strette fessure.

Si tratta di Marco Lo Manto, 41 anni, di Torino, Alessandro Pili, 29 anni, di Pianezza, e Lorenzo Midolo, 48 anni, abitante a Pianezza. L’accusa a loro carico è di furto aggravato in concorso.

Martedì poco dopo la mezzanotte, i militari in servizio di perlustrazione hanno notato a Pianezza una Golf Cabrio con tre persone a bordo. L’auto è stata segnalata dai militari alla centrale operativa di Torino e poco dopo la stessa vettura è stata avvistata ad Orbassano.

VIDEO

E’ scattato così il piano antirapina provinciale con l’arrivo in zona di diverse pattuglie. La Golf Cabrio è stata individuata in via Alcide De Gasperi, parcheggiata vicino alla tabaccheria “La Casa del Tabacco”, e i tre presunti ladri sono stati bloccati dai carabinieri.

Torino, presa la banda di ladri contorsionisti
La Casa del Tabacco a Pianezza, tabaccheria dove sono stati arrestati i tre (Street view)

I tre uomini, riferiscono gli investigatori, dopo aver sfondato la vetrina con un tombino, hanno utilizzato un piede di porco per praticare un fessura nella saracinesca della tabaccheria. Tanto quanto basta per entrarci. I malviventi, con abilità quasi circense si sono a uno a uno infilati nel negozio con l’intento di svaligiarlo. Appena entrati, i militari di Rivoli e di Orbassano sono intervenuti e hanno bloccato i tre acrobati del furto.

La banda, ritengono i miliari, potrebbe aver colpito altre volte con le stesse modalità in tutta la provincia di Torino.