Trovate bimba e nonna scomparse a Reggello. Morte cerebrale per la piccola

Carlomagno campagna novembre 2018
Reggello, trovate bimba e nonna scomparse. Piccola gravissima
La frazione Cascia a Reggello (Firenze) dove sono state trovate nonna e bimba

Morte cerebrale per la bimba che era scomparsa con la nonna da Reggello. La piccola, nonostante i tentativi di rianimazione dei medici, è entrata in coma il 22 marzo. Ha solo 18 mesi.

Nonna e bimba erano scomparse nella serata di sabato 19 marzo a Reggello, in provincia di Firenze. La bimba è stata trovata in condizioni disperate: era in ipotermia a causa delle temperature rigide della notte. I sanitari vista la criticità l’hanno trasferita in elicottero all’ospedale pediatrico fiorentino Meyer. La nonna è cosciente ma sotto choc. Ha riportato un trauma cranico.

La piccola e la donna sono state rinvenute dai vigile del fuoco in un canalone vicino alla frazione di Cascia di Reggello.

La donna, e la piccola erano scomparse dal pomeriggio di ieri. La nonna era uscita di casa nella frazione di Borgo a Cascia nel comune di Reggello per portare fuori la bimba col passeggino, e non ha più fatto ritorno. Le ricerche sono andate avanti per tutta la notte fino a che la nonna e la bimba sono state individuate in un canalone.

Il luogo dove la nonna e la bambina state trovate è una zona molto impervia. La nonna, secondo quanto si è appreso, con un elicottero dei vigili del fuoco è stata portata a Reggello, al campo sportivo nella frazione di Cascia, dove è stata presa in carico da un ambulanza del 118. Un elicottero dell’elisoccorso Pegaso invece si è occupato della bambina.