5 Ottobre 2022

Colpi in banca travestiti da finanzieri. 4 arresti a Savona

Correlati

Colpi in banca travestiti da finanzieri. 4 arresti a SavonaSAVONA – Una banda di quattro rapinatori metteva a segno colpi in istituti di credito con un escamotage che li rendeva credibili agli occhi degli addetti alle porte di sicurezza: uno di loro si travestiva da finanziere, con tanto di divisa, mostrine, berretto e scarpe lucide. Una volta entrato, faceva entrare i complici che armi in pugno svaligivano le banche.

Così quattro “veterani” delle rapine sono stati catturati dai Carabinieri di Savona dopo aver consumato un colpo ad Ortonovo (La Spezia).

Per aggirare i sistemi di allarme uno di loro si fingeva finanziere indossando un’uniforme della Guardia di Finanza convincendo così gli impiegati ad aprire le porte per far accedere i complici. Una volta dentro minacciavano tutti con coltelli o con pistole vere e portavano via il bottino.

Uno degli arrestati è sospettato di aver preso parte ad una rapina avvenuta nel savonese nell’estate del 2015. Non si esclude che i presunti rapinatori abbiano svaligiato altri istituti. Si indaga al proposito.

I dettagli degli arresti saranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà questa mattina alle ore 11.00 presso la caserma del Comando Provinciale Carabinieri di Savona di Via Mentana, 3.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Elezioni in Brasile, è ballottaggio tra Lula e Bolsonaro. Jair: “Contro tutto e tutti, vinceremo”

Il candidato progressista si è fermato al 48,43% nonostante i sondaggisti lo davano vittorioso al primo turno. Il presidente uscente ha ottenuto il 43,2 percento, ma ha sbancato il congresso ottenendo almeno 99 seggi. Doppio turno il 30 ottobre.

Vaccini covid, clamorosa conferma di un team di scienziati: “Nei sieri c’è il grafene”

La dottoressa indiana Poornima Wagh, fa parte di un gruppo di 18 scienziati provenienti da 7 paesi che hanno analizzato 2.305 campioni di "vaccini" Covid di 12 marchi diversi. Trovato di tutto, tranne ciò che è scritto nei bugiardini delle case farmaceutiche: "Altamente inquinati"

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER