22 Febbraio 2024

Torino, rapine seriali con l’auto della mamma. 8 arresti

Correlati

Torino, rapine seriali con l'auto della mamma. 8 arresti
Un fermo immagine di una delle rapine

TORINO – Questa mattina i carabinieri della Compagnia di Rivoli hanno eseguito 8 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettanti cittadini italiani, responsabili – in concorso con nomadi minorenni la cui posizione è all’esame della competente Procura – di rapina, furti con “spaccata” e altro.

L’indagine è stata avviata nell’agosto del 2015 a seguito di una rapina a mano armata avvenuta a Grugliasco (Torino). Sono state sinora scoperte 6 rapine aggravate in esercizi commerciali, 3 “spaccate” in tabaccherie, oltre a varie truffe, furti ricettazioni e spaccio di stupefacenti. L’auto utilizzata era della mamma di uno dei componenti della banda.

L’attività d’indagine è stata coordinata dal magistrato Sabrina Noce della Procura di Torino e le otto misure cautelari sono state emesse dal Gip, Ambra Cerabona. Le rapine con “spaccata” consistono nel lanciare a forte velocità l’auto allo scopo di infrangere vetrine o saracinesche.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Terrorismo, perquisizioni in Italia nella rete dell’attentatore di Bruxelles

Le abitazioni di diciotto immigrati nordafricani sono state perquisite dal Ros dei carabinieri e da agenti della Digos di...

DALLA CALABRIA

In casa custodisce due kg di droga, scoperto e arrestato

Un 39enne di Mesoraca (Crotone), è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti. I militari della...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)