28 Novembre 2022

Rapinavano coetatei. Banda di giovani in manette a Gorgonzola

Correlati

Rapinavano coetatei. 4 giovani in manette a GorgonzolaGORGONZOLA (MILANO) – Erano violenti, rissosi ed attaccabrighe. E’ questo il “profilo” dei 4 giovani, di età compresa tra i 22 ed i 25 anni, arrestati oggi dai Carabinieri nell’hinterland milanese. Si tratta di B.V., classe ’91; B.D., classe ’94; G.S., classe ’93; K.M., classe ’94.

I quattro indagati, senza occupazione e con qualche precedente alle spalle, nel gennaio scorso, secondo le attività investigative avrebbero perpetrato quattro rapine ai danni di altrettanti giovani di Gorgonzola dove le vittime avrebbero subìto soprusi di ogni genere oltre a prendere botte.

L’operazione è stata eseguita dalla Compagnia Carabinieri di Cassano d’Adda guidata dal Capitano Camillo Di Bernardo su disposizione del Gip che ha accolto le richieste della procura di Milano.

Le rapine e le violenze si sono verificate il 2 gennaio 2016 all’esterno di un bar del paese frequentato sia dagli indagati che dalle vittime ed è stata proprio l’assiduità nelle frequentazioni del luogo a fornire ai militari gli elementi per identificare i presunti malfattori ed assicurarli alla Giustizia.

Le indagini, pur essendosi subito indirizzate nei confronti del “quartetto”, noto a Gorgonzola per le sue intemperanze, hanno avuto bisogno di alcuni approfondimenti determinati dalla necessità, per i Carabinieri, di vincere un certo grado di ritrosia delle vittime a denunciare i fatti senza riserve, nel timore di ripercussioni.
Gli arrestati, 3 italiani ed un marocchino, dovranno ora rispondere della commissione di quattro rapine aggravate, in concorso.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Frana a Casamicciola di Ischia, 8 le vittime accertate. Quattro i dispersi

Sono 8 i morti accertati a Casamicciola di Ischia, dove sabato notte una grossa frana si è abbattuta sull'abitato....

DALLA CALABRIA

I sindacati: “Vertenza Calabria sia nazionale”. Disertano l’incontro i parlamentari calabresi

Presenti solo Irto, Ferro e Occhiuto. Il Tavolo si sposterà nelle prossime settimane a Roma con i segretari nazionali per discutere delle cinque questioni che compongono la Vertenza Calabria: Statale 106, Alta Velocità, Zes di Gioia Tauro, Sanità, assunzioni

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER