5 Marzo 2024

Roma: sparatoria dopo rapina in Farmacia, ferito carabiniere

Correlati

Roma, sparatoria dopo rapina in Farmacia, ferito carabiniere
La Farmacia Florio a Fidene, teatro della sparatoria tra malvivente e carabinieri (Street view)

Sparatoria in periferia a Roma. Un maresciallo dei carabinieri è rimasto ferito da colpi d’arma da fuoco nel corso di una rapina in una farmacia.

La rapina è avvenuta intorno alle 11.10 di lunedì presso la Farmacia Florio, in via Radicofani, a Fidene. Secondo le prime informazioni, un rapinatore solitario è entrato nei locali ed è scattato subito l’allarme alla centrale operativa facendo fallire il piano criminale del malvivete.

Sul posto è giunta un’auto con due carabinieri in borghese. Da lì, dopo che i militari hanno intimato al rapinatore di arrendersi e alzare le mani ne è nato un conflitto a fuoco. Il militare è rimasto ferito dai proiettili sparati dal rapinatore che è rimasto a sua volta ferito.

Sarebbe rimasto ferito di striscio anche un anziano cliente della Farmacia. Secondo quanto riportano alcuni media, il maresciallo, colpito da tre proiettili agli arti e al volto è stato trasportato in codice rosso al Policlinico Umberto I.

Nello stesso nosocomio è stato portato il rapinatore, G.C., 41 anni, che dopo la concitata sparatoria è stato immobilizzato e arrestato. Ora è piantonato. Il 41enne era stato scarcerato da poco dopo aver scontato una condanna per un’altra rapina.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Nazioni Unite: “Gaza è una polveriera che può innescare una guerra più ampia”

Il capo dei Diritti umani dell'Onu Volker Turk afferma che è essenziale evitare una conflagrazione del conflitto, che potrebbe avere ripercussioni sulla regione del Medio Oriente e oltre

DALLA CALABRIA

‘Ndrangheta, condannato a 20 anni un pentito accusato di aver ucciso il padre

Il gip di Vibo Valentia, Barbara Borelli, ha condannato a 20 anni di reclusione, con l'accusa di omicidio, occultamento...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)