29 Febbraio 2024

Duplice omicidio Barletta, ergastolo per madre e figlio

Correlati

Omicidio Barletta, condannati madre e figlioIl Giudice per l’udienza preliminare presso il tribunale di Trani, Angela Schiralli, al termine del processo di primo grado, celebrato con rito abbreviato, ha condannato all’ergastolo Grazia Fiore, di 52 anni e il figlio Damiano Diviccaro, di 20, per il duplice omicidio di Maria Diviccaro e Maria Strafile avvenuto a Barletta il 15 marzo 2012.

La sentenza è giunta martedì pomeriggio. L’accusa, rappresentata dal pm Mirella Conticelli, riteneva che fra i responsabili vi fosse anche il fratello di Maria Diviccaro, Michele, marito e padre dei due condannati. La sua posizione è stata archiviata perché l’uomo è deceduto nel corso del processo. Secondo l’accusa il movente del duplice delitto risiederebbe in una mancata eredità (terreni e case).

L’omicidio avvenne quattro anni fa in via Brescia, a Barletta. Maria Diviccaro, 62 anni, con problemi psichici, e Maria Strafile (65), amica e badante della prima, furono picchiate e soffocate al culmine di una violenta lite. Il delitto fu commesso la mattina del 15 marzo ma l’allarme fu dato nel primo pomeriggio. Le cronache di allora raccontano che l’appartamento fu ritrovato sottosopra, probabilmente nel tentativo di simulare una rapina.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Da Israele nuovo massacro a Gaza. Uccisi oltre cento palestinesi in coda per il cibo

Nuova carneficina dell'esercito israeliano nella Striscia di Gaza. Oltre cento palestinesi sono stati uccisi mentre erano in fila per...

DALLA CALABRIA

Traffico di rifiuti speciali tra Italia e Tunisia, numerosi arresti

Dalle prime ore di questa mattina, nelle province di Napoli, Salerno, Potenza, Catanzaro, personale della Direzione investigativa antimafia e...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)