4 Marzo 2024

Orrore a Mazara del Vallo, coppia di giovani sgozzata. E’ caccia al killer

Correlati

Orrore a Mazara del Vallo, coppia di giovani sgozzati Orrore a Mazara del Vallo, nel Trapanese, dove una coppia di giovani è stata massacrata a coltellate e poi sgozzata. I cadaveri di Angelo Cannavò, 28 anni, e Rita Decina, 25 anni, sono stati scoperti dalla polizia fra le scale e l’appartamento della coppia, al terzo piano di uno stabile al civico 25/A di via Borelli Armida. Il ragazzo è stato trovato al piano terra del palazzo, mentre la ragazza è stata rinvenuta sul piano ammezzato. E’ caccia aperta al killer.

La scena del crimine si è presentata macabra agli agenti: sangue dappertutto. Gli investigatori hanno anche trovato scritto sul pavimento due lettere scritte col sangue, probabilmente dalla donna. Forse si tratta delle iniziali dell’assassino.

Secondo quanto avrebbe riferito il questore di Trapani Maurizio Agricola, citato dagli organi di stampa, sembra che le lettere siano la “E” e la “R”, ma “non è certo”, dice il capo della polizia trapanese. L’esame della Scientifica potrà fare luce sull’identità dell’autore del duplice omicidio.

Gli inquirenti scavano nella sfera privata interrogando amici, parenti e conoscenti delle giovani vittime. L’intento è ricostruire le ultime ore di vita di Angelo Cannavò e Rita Decina. Non si esclude al momento alcuna pista. Si cerca intanto l’arma dell’atroce duplice omicidio. I due coniugi, da quanto scrivono alcuni media locali, era una coppia “tranquilla”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Analista media russo: “L’Occidente fa sua la sconfitta dell’Ucraina”

"Sta diventando sempre più chiaro che l’errore principale dell’Occidente non è stato nemmeno il tentativo di sconfiggere la Russia in Ucraina (cioè la scommessa di mantenere Kiev nella propria orbita), ma piuttosto equiparare la vittoria della Russia alla propria sconfitta"

DALLA CALABRIA

Locride, maxi sequestro di droga e armi da parte dei carabinieri

L’arsenale e l'ingente quantitativo di stupefacente erano occultati in parte all’interno di un’intercapedine creata ad hoc nel sottotetto di un’abitazione. Arrestata una persona

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)