26 Febbraio 2024

Muore dopo una lite in Sardegna. Fermato l’amico per omicidio

Correlati

La vittima Matteo Fasolino
La vittima Matteo Fasolino

I Carabinieri della Compagnia di Tempio Pausania hanno fermato, Davide Porcu, 21enne di Santa Teresa di Gallura, quale indiziato di delitto, per omicidio preterintenzionale. Il giovane è sospettato di aver causato la morte di Matteo Fasolino, un coetaneo con cui avrebbe avuto stanotte un violento litigio.

Il fermato aveva trascorso la serata di venerdì insieme a un gruppo di amici, tra i quali Fasolino, giovane del posto. Secondo una prima ricostruzione effettuata dagli inquirenti, quando in tarda nottata i due giovani si sono allontanati dal gruppo, presumibilmente ubriachi, e hanno deciso di rincasare, tra loro sarebbe scoppiato un litigio per futili motivi.

L’alterco si è presto trasformato in colluttazione, ad esito della quale il giovane Fasolino avrebbe sbattuto violentemente la testa su una fioriera della piazza finendo riverso a terra, mentre il suo presunto aggressore si sarebbe subito allontanato. I soccorsi, operati dalla locale Misericordia su segnalazione degli amici del giovane, che lo hanno trovato riverso a terra in una pozza di sangue, sono risultati vani e Matteo Fasolino è deceduto appena all’uscita del paese a bordo dell’ambulanza.

Non appena i Carabinieri della Stazione di Santa Teresa e della Compagnia di Tempio sono venuti a conoscenza del fatto, hanno avviato le indagini al fine di accertare con precisione la dinamica degli eventi e identificare compiutamente il giovane che era stato visto dal gruppo allontanarsi con la vittima.

Al termine delle prime attività, sono emersi elementi sufficienti per sottoporre Davide Porcu a fermo di indiziato di delitto per omicidio preterintenzionale e il Pubblico Ministero di turno presso la Procura di Tempio ne ha disposto la detenzione presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri, in attesa della convalida da parte del Gip.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Si vota per le regionali in Sardegna, 1,4 milioni gli elettori chiamati alle urne

Urne aperte dalle 6.30 di oggi 25 febbraio in Sardegna per le elezioni regionali. Cominciano le operazioni di voto...

DALLA CALABRIA

Scrontro frontale nel crotonese, due morti e due feriti gravi

Due giovani, un ragazzo e una ragazza sono morti e due sono feriti gravemente feriti in un incidente stradale...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)