3 Marzo 2024

Regalare fiori, se non graditi, può essere stalking

Correlati

Regalare fiori, se non graditi, può essere stalking Anche un mazzo di cinquanta rose rosse, se non è gradito, può essere ritenuto una forma di stalking. Un uomo di settant’anni è stato condannato dal tribunale di Torino a dodici mesi di reclusione, con la condizionale, per avere rivolto all’ex compagna una quantità di premure, regali e gentilezze non richieste. “Sono ancora perdutamente innamorato di lei”, ha spiegato al giudice nel corso del processo dopo aver preso la parola.

Gli episodi finiti in tribunale sono numerosi: oltre a recapitarle delle rose (che la donna, non apprezzandole, distribuì ai passanti), l’imputato, fra l’altro, le portò l’automobile dal meccanico, a sua insaputa, per una riparazione. L’avvocato difensore, Antonio Genovese, ha sottolineato che non si può parlare di una persecuzione scandita da angherie o violenze. “Il mio assistito – ha detto – voleva soltanto manifestare il suo interesse per lei.

E soprattutto non pensava di compiere atti di una portata tale da determinare uno stato d’ansia. La paura, poi, era fuori discussione. Qui si parla di amore. Un amore che è stato condannato”. La relazione fra i due, cominciata nel 1992, si era interrotta dopo vent’anni. Solo una volta, a quanto si è detto, l’imputato fece in modo di incrociare la donna – in quel momento con un amico – in un locale pubblico: si fece vedere, ma non si avvicinò. (Ansa)


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Genocidio dei palestinesi, Orsini: “Gaza e l’Olocausto”

di Alessandro Orsini su X "Gaza e l’Olocausto. Siccome nella scienza tutte le domande sono lecite, chiedo a voi: quale...

DALLA CALABRIA

Traffico e incendio di rifiuti tossici, due arresti nel reggino

I Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno eseguito stamane un’ordinanza di misura cautelare personale nei confronti di associazione...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)