10.6 C
Cosenza
27 Novembre 2021

Chivasso, spara alla ragazza mentre giocano a guardia e ladri. Arrestato

Leggi anche

Chivasso, fidanzati giocano a guardia e ladri e parte un colpo. FeritaUn giovane di 21 anni, Lorenzo M. ha ferito la fidanzata a colpi di pistola mentre giocavano in casa a guardia e ladri. E’ successo venerdi a Chivasso (Torino). La giovane, di 20 anni è stata operata ed è ora ricoverata in ospedale con una prognosi di 60 giorni.

Il ragazzo è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri di Chivasso. L’accusa per lui è di detenzione e porto illegale di arma comune da sparo, detenzione illegale di munizionamento, ricettazione, esplosione di colpi arma da fuoco in luogo pubblico e lesioni personali colpose gravi.

Nel pomeriggio di venerdì, i medici dell’ospedale di Chivasso hanno segnalato ai carabinieri che una ragazza italiana di 21 anni era stata medicata e operata per una ferita da colpi di pistola. In particolare un “pneumoperitoneo da ferita da arma da fuoco”, con una prognosi di 60 giorni.

Sentita a sommarie informazioni, la ragazza ha dichiarato ai militari che nel pomeriggio è andata a casa del fidanzato e in camera da letto, mentre giocavano a guardia e ladri, è stata ferita nella zona soprapubica da un colpo di pistola partito accidentalmente dalla pistola maneggiata dal fidanzato.

Le indagini hanno permesso di rintracciare il fidanzato e di ritrovare la pistola, una beretta calibro 22, con relativo serbatoio contenente un proiettile dello stesso calibro e bossolo all’interno della canna, risultata rubata in provincia di Milano.

Durante la perquisizione a casa di Lorenzo M., i carabinieri hanno sequestrato 47 cartucce calibro 22 e 4 bossoli calibro 22 esplosi dall’arrestato contro un cartello stradale per provare la pistola.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER
- Advertisement -

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

- Advertisement -

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Dall'Italia e dal mondo

Green Pass, senatrice Granato: “Fermeremo questa deriva. Draghi ci porterà alla guerra civile”

La parlamentare controcorrente rispetto al pensiero unico su virus e vaccini a iNews24 sull’obbligo del certificato verde, ha spiegato: “Intanto si può valutare un ricorso alla Corte Costituzionale, e poi sicuramente la disobbedienza civile dei cittadini può fare il resto”

Ultime dalla Calabria

Maltempo, a Cosenza scuole chiuse anche sabato 27 novembre

Tutte le scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado presenti nel territorio comunale di Cosenza resteranno chiuse...
- Advertisement -

I misteri del Covid e dei vaccini

- Advertisement -

Popolari sul Covid

- Advertisement -

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER