5 Marzo 2024

Crollo palazzo a Roma, forse un’infiltrazione d’acqua. Decine di sfollati

Correlati

Crollo palazzo a Roma, forse un'infiltrazione d'acqua. Decine di sfollati
Un vigile del fuoco tra le macerie (Ansa)

Potrebbe riconducibile a una infiltrazione d’acqua il crollo di un’ala di un palazzo stanotte in via della Farnesina a Roma. E’ questa l’ipotesi presa in considerazione da Vigili del fuoco e investigatori. Sembra non ci siano feriti, ma gli sfollati sono decine.

Intanto, la Procura di Roma ha avviato un’indagine: si procede per il reato di crollo colposo. Si attende una prima relazione delle forze dell’ordine intervenute. Una delle ipotesi è dunque quella delle infiltrazioni di acqua sottorranee. L’Acea, la società che a Roma gestisce la rete idrica, fa sapere di essere intervenuta ieri sera dopo la chiamata dei pompieri e di aver verificato l'”integrità” delle condotte idriche in prossimità della palazzina. Gli stabili coinvolti sono almeno cinque o sei, alcuni dei quali sono stati evacuati per sicurezza.

Sono una quarantina le persone che hanno perso la propria casa, 5 o 6 gli stabili coinvolti. Per queste persone si sta cercando una sistemazione presso residence e alberghi, “possibilmente in questa zona, per le persone evacuate”, fa sapere la Protezione civile che ha provveduto a portare nella notte coperte e poi un pasto, oltre che un sostegno psicologico. La Polizia di Stato, che già da ieri era intervenuta segnalando il pericolo, dopo il crollo, ha aiutanto diverse persone anziane a lasciare la loro casa, accogliendole all’interno del Commissariato per ripararsi dal freddo della notte.

Sul luogo del crollo è arrivata la sindaca di Roma Virginia Raggi: “Al momento qualunque tipo di affermazione in merito alle cause è prematura. E’ evidente che questo è un dramma ma evitiamo allarmismi. Siamo concentrati per capire cosa è successo e le condizioni degli edifici”. La sindaca sul palazzo crollato ha assicurato: “Non lasceremo sole le famiglie colpite”. Raggi per seguire questa vicenda ha rinviato la partecipazione alla kermesse “Italia 5 stelle” a Palermo.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Nazioni Unite: “Gaza è una polveriera che può innescare una guerra più ampia”

Il capo dei Diritti umani dell'Onu Volker Turk afferma che è essenziale evitare una conflagrazione del conflitto, che potrebbe avere ripercussioni sulla regione del Medio Oriente e oltre

DALLA CALABRIA

‘Ndrangheta, condannato a 20 anni un pentito accusato di aver ucciso il padre

Il gip di Vibo Valentia, Barbara Borelli, ha condannato a 20 anni di reclusione, con l'accusa di omicidio, occultamento...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)