3 Marzo 2024

6.297 i migranti che sbarcano tra oggi e domani al Sud Italia

Correlati

migranti Sono 6.297 i migranti che sbarcheranno tra oggi e domani nei porti di Sicilia, Calabria e Campania dopo le numerose operazioni di salvataggio eseguite nel Canale di Sicilia, con il recupero anche di nove cadaveri.

A Catania è già approdata nave Vos Hestia con 210 extracomunitari. Ad Augusta (Siracusa) arriva nave Borsini, della Marina militare italiana con a bordo 741 stranieri ed un cadavere ancora da identificare.

Oggi è previsto sulle coste del Salernitano l’approdo della Siem Pilot con 986 extracomunitari ed un cadavere. Domani sono previsti diversi arrivi: nel porto di Vibo Valentia giungerà nave Acquarius (con 725 migranti); a Catania nave Dattilo (1.004).

A Reggio Calabria nave Dignity 1 (425 persone ed un cadavere); a Messina nave Golfo Azzurro (664 extracomunitari e sette cadaveri); a Palermo nave Bourbon Argos (1.020); a Corigliano Calabro nave Navarra (522). (Ansa)


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Dossieraggi su politici e vip, quasi mille gli accessi abusivi

Sono circa 800 gli accessi abusivi che, secondo la procura di Perugia, il finanziere Pasquale Striano in servizio alla...

DALLA CALABRIA

Traffico e incendio di rifiuti tossici, due arresti nel reggino

I Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno eseguito stamane un’ordinanza di misura cautelare personale nei confronti di associazione...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)