17 Maggio 2022

62 chili di hashish nel garage, arrestato marocchino a Roma

Stessa categoria

I Poliziotti del Commissariato Casilino con la droga sequestrata a Roma
I Poliziotti del Commissariato Casilino con la droga sequestrata a Roma

62 kg di hashish suddivisi in “panetti “, ognuno del peso di 100 grammi. E’ quanto trovato e sequestrato dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Casilino, diretto dal Dottor Fabio Abis, all’interno di un garage in via dei Girasoli, nella zona dell’Alessandrino.

In arresto è finito un cittadino marocchino di 60 anni individuato al termine di un’attività investigativa volta al contrasto dello spaccio di droga nella zona. Alcuni giorni fa gli agenti, nel corso dei consueti servizi di controllo del territorio, avevano notato dei particolari “movimenti” che li avevano insospettiti.

In particolare diverse persone straniere venivano avvicinate in strada, in più circostanze, da autovetture i cui occupanti, dopo una brevissima sosta, si dileguavano rapidamente. Gli appostamenti effettuati dagli investigatori in momenti successivi hanno fatto emergere poi un insolito via vai da un cancello che conduceva a dei garage.

Proprio ieri è stata effettuata un’ispezione con l’ausilio dei cani antidroga della Questura, il cui fiuto ha condotto i poliziotti ad un box specifico; dopo aver rintracciato l’uomo che lo aveva in uso – identificato per J.D.A. – gli agenti hanno perquisito il locale trovandovi all’interno alcuni scatoloni pieni di panetti di hashish.

All’interno dell’autovettura dell’uomo inoltre sono stati invece trovati appunti contabili che certificavano i nomi e i notevoli importi di denaro dell’illegale attività dello spaccio di sostanze stupefacenti effettuata dall’uomo. Al termine degli accertamenti di rito lo straniero è stato arrestato.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

Usb aeroporto di Pisa: “In Ucraina armi anziché aiuti umanitari”

"Armi mascherate da "aiuti umanitari" dirette segretamente in Ucraina dall'Italia". Lo sostiene l'Unione sindacati di base dell'aeroporto di Pisa,...

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER