17 Maggio 2022

Velletri, 30 anni di carcere al fornaio che uccise il commercialista

Stessa categoria

Francesco Maria Pennacchi
La vittima Francesco Maria Pennacchi

30 anni di carcere. E’ questa la pena inflitta dal Tribunale di Velletri, a distanza di un anno, a Lorenc Prifti, il fornaio albanese che la notte tra il 26 ed il 27 novembre 2015 uccise a coltellate il commercialista Francesco Maria Pennacchi.

Il 43enne, con rito abbreviato, è stato riconosciuto colpevole di “omicidio volontario per futili motivi”. Il delitto del commercialista avvenne in uno stabile di via dei Volsci, a Velletri. Quella notte, Pennacchi insieme a degli amici era andato nello studio a prendere un pc e inviare alcune email. Il fornaio ha atteso il professionista che uscisse e gli ha sferrato una coltellata al petto, uccidendolo.

“Siamo soddisfatti dei 30 anni, il massimo per l’imputato, visto che ha scelto il rito abbreviato”, ha dichiarato Roberto Pennacchi, fratello del commercialista ucciso, che ha atteso la lettura del dispositivo insieme alla fidanzata della vittima, Pamela Leoni, e alla mamma Isabella Maria De Ninno. “Abbiamo chiesto giustizia – prosegue Pennacchi – e giustizia è stata fatta anche se daremmo qualsiasi cosa per poter trascorrere ancora una sola ora con mio fratello”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

Usb aeroporto di Pisa: “In Ucraina armi anziché aiuti umanitari”

"Armi mascherate da "aiuti umanitari" dirette segretamente in Ucraina dall'Italia". Lo sostiene l'Unione sindacati di base dell'aeroporto di Pisa,...

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER