Blitz antimafia della Dia a Lecce, 27 arresti

DiaPiù di cento uomini della Direzione Investigativa Antimafia di Lecce stanno eseguendo nel territorio di Lecce e provincia 27 ordinanze di custodia cautelare, di cui 19 in carcere, nei confronti di persone, indagate, a vario titolo, di associazione di stampo mafioso, associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, detenzione illecita di stupefacenti.

I provvedimenti sono a firma del gip di Lecce Alcide Maritati su richiesta del procuratore aggiunto Dda Guglielmo Cataldi. Tra le persone arrestate figura un esponente della organizzazione di stampo mafioso Sacra Corona Unita. L’operazione è stata chiamata ‘Federico II’.

L’operazione leccese è contestuale a un altro blitz antimafia a Brindisi durante il quale sono state arrestate 58 persone ritenute affiliate ai clan della Sacra Corona Unita attiva nel brindisino.