Colpo di sonno fatale a Chieti. Giovane investe due persone e i cani

Sangro Chieti
La scena dove è avvenuto il tragico incidente a Sangro Chieti (Ansa)

E’ di un morto, un ferito e due cani ammazzati il bilancio di un incidente stradale verificatosi domenica alle 7.15 a Sant’Eusanio del Sangro (Chieti). A perdere la vita è stato Pasquale Altobelli, 66 anni.

L’uomo stava facendo la passeggiata col cane, insieme a un amico di 50 anni, quando alle spalle sono stati investiti da una auto condotta da un 21enne di Selva di Altino. Entrambi i pedoni sono stati falciati e Altobelli è deceduto quasi sul colpo.

Il suo amico è stato invece sbalzato sul parabrezza dell’auto che è stato sfondato ed è praticamente finito a fianco del giovane conducente. Nell’urto ha riportato la frattura delle gambe ed è ricoverato a Pescara.

Deceduti anche i due cani che erano con loro. L’investitore dopo l’impatto si è fermato. Ora è indagato per omicidio colposo. Il giovane, che è sotto choc, ha riferito di aver accusato un colpo di sonno, tanto che poco prima si sarebbe fermato e poi ripreso a guidare. Poi di nuovo il sonno.