Schianto a Piacenza, muore una 19enne. Un arresto per omicidio stradale

Manuela Loschi
La ragazza deceduta, Manuela Loschi (Fb)

Una studentessa di 19 anni, Manuela Loschi, è morta in un incidente stradale avvenuto ieri sera in provincia di Piacenza. La giovane stava viaggiando alla guida di una Fiat Stilo lungo la strada provinciale di Vernasca, in Valdarda, quando improvvisamente si è scontrata con un Suv Volkswagen che proveniva dalla direzione opposta.

L’impatto è stato molto violento e le due auto sono andate completamente distrutte. Manuela Loschi è morta sul colpo e per i sanitari del 118 non è rimasto altro che constatare il decesso della ragazza.

Il conducente alla guida dell’altra auto, un 32enne, è stato invece trasportato d’urgenza all’ospedale Maggiore di Parma in gravi condizioni. Sul posto anche i vigili del fuoco e i Carabinieri della compagnia di Fiorenzuola d’Arda per effettuare i rilievi e ricostruire cause e dinamica del tragico incidente.

Da quanto appreso dall’Ansa, il 32enne, originario di Polesine Parmense, ricoverato ma non in pericolo di vita, è risultato positivo ai test di alcol e droga. Le analisi che sono state effettuate hanno confermato la positività ai cannabinoidi e all’alcol, con un valore di alcolemia pari a 2,39. I carabinieri del Nucleo radiomobile di Fiorenzuola lo hanno quindi arrestato per il reato di omicidio stradale.

Manuela Loschi era studentessa di Economia e Management all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza.