24 Febbraio 2024

Accoltellano una donna per rubarle il cellulare, due arresti a Roma

Correlati

Polizia a RomaL’hanno colpita all’addome con un coltello per rubarle il cellulare. E’ accaduto ieri sera in via XX Settembre, a Roma. Gli agenti della Polizia di Stato intervenuti sul posto, accertato il fatto, si sono messi immediatamente alla ricerca dei due malviventi. Poco dopo, una pattuglia del reparto volanti, è riuscita a bloccarli in via Amendola.

Questi, quando hanno visto i poliziotti, hanno tentato di liberarsi sia del coltello, con il quale poco prima avevano ferito la vittima all’addome che del telefono, gettandoli a terra.

I due, bloccati dagli agenti sono stati identificati per B.H. e B.A., rispettivamente di 27 e 19 anni, con vari precedenti di Polizia. Riconosciuti anche dalla parte lesa, sono stati sottoposti a fermo di polizia giudiziaria per tentato omicidio.

La vittima invece, cittadina russa, è stata soccorsa in codice giallo e condotta in ospedale. Sottoposta ad intervento chirurgico per accertata lesione al fegato è stata ricoverata in prognosi riservata.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Terrorismo, perquisizioni in Italia nella rete dell’attentatore di Bruxelles

Le abitazioni di diciotto immigrati nordafricani sono state perquisite dal Ros dei carabinieri e da agenti della Digos di...

DALLA CALABRIA

Sequestrati beni per 2,5 milioni a imputati processo antimafia

Beni per un valore di oltre 2,5 milioni di euro sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando provinciale di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)