Vittime dell’hotel Rigopiano decedute quasi tutte subito

Carlomagno Jeep Renegade Ottobre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

immagini-soccorritori-rigopianoSarebbero quasi tutte morte sul colpo le 29 vittime dell’hotel Rigopiano, a Farindola. La conferma, scrive l’Ansa, filtra da ambienti giudiziari.

Da quanto emerso, chi non è morto subito non sarebbe sopravvissuto per lungo tempo alla valanga. I medici legali hanno 60 giorni di tempo per consegnare le relazioni autoptiche, ma sarebbe già evidente che la morte sarebbe sopraggiunta, quasi per tutti, in un breve lasso di tempo.

I decessi sono avvenuti per traumi, asfissia, schiacciamento, concause che quasi all’istante hanno prima tramortito facendo perdere conoscenza, poi ucciso le vittime rapidamente.

Solo pochissimi, secondo le prime autopsie, sarebbero riusciti a resistere per poche ore, ma poi sono deceduti per ipotermia.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB