Litiga al Carrefour e si sgozza davanti a centinaia di persone

Carlomagno Jeep Renegade Ottobre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB
scientifica carabinieri omicidio
Archivio

Scioccante tragedia al centro commerciale Carrefour di Burolo, nel Torinese, dove sabato mattina, poco dopo le 10, una donna di 25 anni si è tolta la vita tagliandosi la gola con il coperchio di una scatoletta metallica.

E’ avvenuto nei pressi delle casse del noto centro commerciale di viale Liguria, di fronte a centinaia di persone rimaste letteralmente scioccate e impietrite davanti al sangue che fuoriusciva copioso.

Secondo le prime informazioni, la donna si trovava in coda insieme ad alcuni familiari, quando, forse, dopo una discussione con uno di loro, ha preso la scatoletta e dopo aver tolto il coperchio affilato come un rasoio si è inferta le ferite letali alla gola.

Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che hanno trovato la donna senza vita e dissanguata. Indagano i carabinieri della compagnia di Ivrea che intendono risalire al reale movente dell’insano e tragico gesto.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB