Valanga su Sella Nevea travolge un gruppo. Due feriti, uno grave

Carlomagno Jeep Renegade Ottobre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB
Sella Nevea Alpi Giulie Valanga
la mappa indica l’area dove si è abbattuta la slavina. A destra l’allerta Meteomont

Un gruppo di 7 scialpinisti è stato travolto da una valanga che si è staccata nella Sella Nevea,  sulle Alpi Giulie, Udine. Cinque di loro sono rimasti illesi, mentre due sono stati estratti. Uno di loro è in gravi condizioni. Gli operatori sanitari la hanno sottoposto a tecniche di rianimazione e poi è stato trasportato con l’eliambulanza all’ospedale di Udine.

L’allarme è partito intorno alle 11.45 con una chiamata di soccorso alla centrale operativa del 118. Secondo le prime informazioni la slavina si è staccata nella zona Funiforn, all’altezza del rifugio Gilberti. Cinque di loro, illesi, hanno estratto i due compagni di sci.

Pare che il gruppo di scialpinisti sarebbe salito in autonomia per un percorso classico, ma fuori dalle piste da sci, chiuse per scarsità di neve. Passando sotto una zona rocciosa sarebbero stati investiti dalla massa di neve. Sul posto oltre al 118, sono giunti il Soccorso Alpino e gli operatori di Promotur.

I soccorritori sono sul posto con le squadre del Soccorso alpino di Cave del Predil e Moggio Udinese. Sul posto sono state inviate anche le ambulanze dei sanitari del 118 e la Polizia di Stato, mentre l’elicottero è impossibilitato a decollare a causa della nebbia.

Il servizio Meteomont aveva previsto un’allerta moderata di livello 2 nell’area dove si è staccata la slavina, indicando pericoli per masse di neve fresca.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB