Fanno judo con stufa accesa, 8 bambini in ospedale per monossido

Carlomagno Lancia Ypsilon ibrida Giugno 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Fanno judo con stufetta accesa, malore per monossido per bambini Otto bambini dai 5 ai 10 anni sono stati trasportati in ospedale per una lieve intossicazione da monossido di carbonio fuoriuscito dalla stufetta di una palestra di judo in via Sismondi 34, a Milano.

I bambini si stavano allenando quando, attorno alle 18, l’istruttore si è accorto dei loro malori, in particolare dei capogiri e della sonnolenza diffusa. Quattro sono stati portati al Fatebenefratelli, due alla clinica De Marchi e 2 al Niguarda. Le condizioni di tutti non sono preoccupanti.

Altri bambini che erano presenti alla lezione non hanno avuto bisogno di ricovero e sono stati portati a casa dai genitori. Anche l’istruttore e la segretaria hanno rifiutato di sottoporsi ad accertamenti. Secondo quanto accertato dai vigili del fuoco, la fuga sarebbe stata provocata da un malfunzionamento di una stufetta.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM