14 Aprile 2024

Roma, ruba portafogli sul tram e i passeggeri lo inseguono. Preso

Correlati

Largo Preneste a Roma dove è avvenuto l'episodio. Nel riquadro l'accetta usata per minacciare i passeggeri
Largo Preneste a Roma dove è avvenuto l’episodio. Nel riquadro l’accetta usata per minacciare i passeggeri

Un cittadino sudanese di 33 anni è stato arrestato dalla Polizia dopo aver rubato a bordo di un tram della Capitale il portafogli a una donna e minacciato con un’accetta gli altri presenti che lo inseguivano. L’episodio è accaduto a Largo Preneste, a Roma.

Secondo quanto ricostruito, salito sul tram il 33enne ha sottratto con destrezza il portafogli a una passeggera ma, una volta scoperto, si è divincolato ed è scappato approfittando dell’apertura delle porte, inseguito da alcuni passeggeri.

Raggiunto, ha gettato via il portafogli, ha minacciato gli inseguitori con un’ascia e si è allontanato. Sul posto, sono subito sopraggiunte le Volanti della Polizia di Stato, che avuta la descrizione dell’aggressore si sono messe alla sua ricerca.

Poco dopo, il ladro è stato rintracciato e bloccato dagli agenti alla fermata degli autobus. I poliziotti gli hanno trovato, nascosto nei pantaloni, un arnese multiuso con accetta, martello e pinza. Condotto in Commissariato, è stato identificato per Y.M.D.E., sudanese di 33 anni, con precedenti di polizia.

Durante gli accertamenti, è risultato che il giovane si trovava sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per un precedente reato.
A conclusione delle indagini Y.M.D.E è stato arrestato dagli agenti del Reparto Volanti per il reato di rapina aggravata, mentre l’arma è stata sequestrata.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)