3 Luglio 2022

Assalta un centro scommesse e fugge, preso dopo inseguimento

Stessa categoria

Giuseppe Nicosia rapina Catania
L’arrestato Giuseppe Nicosia

I Carabinieri del Nucleo radiomobile del Comando provinciale di Catania hanno arrestato nella flagranza il 49enne catanese Giuseppe Nicosia, poiché ritenuto responsabile di rapina aggravata, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Secondo quanto ricostruito, l’uomo è giunto ieri pomeriggio a bordo di uno Scooter Piaggio “Zip” davanti l’agenzia di scommesse “VLT” di Via Asiago. Con il casco indossato ed armato di pistola è entrato dentro e minacciando con l’arma uno degli impiegati si è impossessato del dispositivo cambia denaro.

Uscito fuori dall’esercizio ha caricato il marchingegno sullo scooter ed è fuggito via. Ad una ventina di metri dal locale il malvivente è stato intercettato da una pattuglia di motociclisti del Nucleo radiomobile che, ricevuta la nota di rapina dalla centrale operativa della caserma “Vincenzo Giustino” di Piazza Verga – avvisata tramite 112 da un avventore del centro scommesse – si era recata immediatamente sul posto.

Dopo un concitato inseguimento ed una violenta colluttazione con uno dei militari – che ha riportato delle lesioni – il criminale è stato bloccato ed ammanettato. La pistola, risultata giocattolo e priva del tappo rosso, è stata sequestrata insieme allo scooter, privo di copertura assicurativa, ed al casco indossato dal rapinatore.

La refurtiva – 1.800 euro contenuti nel cambia monete – è stata interamente recuperata e restituita all’avente diritto. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

La crisi Ucraina spacca il governo italiano. Di Maio lascia il M5S: “Basta ambiguità”

"Scelta sofferta" del ministro ed ex capo politico dei 5s, che non saranno più la prima forza in Parlamento. Una settantina I parlamentari che confluiranno in "Insieme per il Futuro"

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER