Eroina da Pakistan e Grecia: arrestati 8 narcotrafficanti

Carlomagno Fiat City Car elettrtica Maggio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

panetti eroinaBERGAMO – Una fitta rete tra il Pakistan e la Grecia per portare in Italia eroina. La Gdf di Orio al Serio ha scoperto un’organizzazione che trafficava droga. Ne è stata sequestrata un chilo e 800 grammi. Il sodalizio criminale, 8 gli arresti, secondo l’accusa era molto attivo tra la Lombardia, il Veneto, l’Emilia Romagna e la Grecia.

Il traffico era gestito da un gruppo di pakistani, in grado di reperire la droga grazie a una rete di connazionali. Quattro corrieri sono stati intercettati: uno presso la stazione di Verona, un altro presso quella di Bologna e due all’aeroporto di Orio al Serio, tutti provenienti da Atene.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Durante le indagini è emerso che lo stupefacente giungeva dal Pakistan alla Grecia, dove veniva confezionato in ovuli e consegnato ai corrieri che raggiungevano l’Italia. Le indagini hanno consentito anche di individuare 4 destinatari dello stupefacente, arrestati a seguito di ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Bergamo ed eseguita tra Verona e Faenza.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM