16 Aprile 2024

Summit Taormina, scontri a Giardini Naxos tra Polizia e “No G7”

Correlati

Tensione al vertice G7
Tensione al vertice G7 (Ansa)

Scontri tra manifestanti “No G7” e polizia stanno avvenendo a Giardini Naxos, a Taormina. Il corteo non si è fermato dove era prevista la conclusione del percorso e ha avanzato verso lo schieramento delle forze dell’ordine che ha sbarrato la strada ai manifestanti ricorrendo anche a lacrimogeni.

“Non siamo noi gli invasori – dicono – siamo quelli che vivono e lottano ogni giorno per questa terra. Sono loro che se ne devono andare”. Al corteo partecipano diverse centinaia di persone.

I commercianti, per l’occasione, avevano abbassato le saracinesche dei loro esercenti già d stamattina sbarrandole le vetrine con lastre di legno o cartone per evitare che qualche testa calda potesse uscire dal corteo e sfasciare tutto, come è accaduto in altri vertici. La Polizia aveva auspicato una manifestazione “pacifica e democratica, ma episodi di violenza non saranno tollerati”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)