27 Febbraio 2024

Ragazzina incassa migliaia di euro vendendo sue foto hot su social

Correlati

foto donna telefonino(ANSA) – PADOVA, 21 GIU – Una ragazzina non ancora sedicenne vendeva sue foto hot sui social e in questo modo avrebbe racimolato fino a 2.500 euro al mese. Il caso, sul quale indagano i carabinieri, per accertare chi abbia partecipato al traffico di immagini della minorenne, è emerso grazie alle testimonianze raccolte durante un ciclo di incontri su cyberbullismo e legalità promosso nelle scuole padovane dell’Arma dei Carabinieri e dal Lions club. Nell’ultimo anno scolastico il programma ha coinvolto 1.500 alunni. La ragazzina, come molti coetanei, navigava su internet anche di notte, per eludere il controllo dei genitori. E proprio durante le ore notturne spediva le foto delle sue parti intime sui social, in cambio di denaro, riuscendo a raggiungere un ‘giro d’affari’ di migliaia di euro.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Si vota per le regionali in Sardegna, 1,4 milioni gli elettori chiamati alle urne

Urne aperte dalle 6.30 di oggi 25 febbraio in Sardegna per le elezioni regionali. Cominciano le operazioni di voto...

DALLA CALABRIA

Scrontro frontale nel crotonese, due morti e due feriti gravi

Due giovani, un ragazzo e una ragazza sono morti e due sono feriti gravemente feriti in un incidente stradale...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)