2 Marzo 2024

Barista di Ferrara trovato ucciso a Valencia. Arrestato ex amico

Correlati

A sinistra Eder Guadarelli, arrestato per l'omicidio di Marcello Cenci, a destra
A sinistra Eder Guadarelli, arrestato per l’omicidio di Marcello Cenci, a destra

Un giovane barista 32enne di Ferrara, Marcello Cenci, è stato trovato strangolato a Valencia, in Spagna. L’omicidio è avvenuto nella notte tra sabato e domenica scorsi sulle scale della casa dove era andato ad abitare nella città spagnola.

A distanza di poco più di ventiquattro ore alla frontiera di Ventimiglia i Carabinieri hanno notificato un mandato di arresto europeo per omicidio ad un suo ex amico, Eder Guidarelli, operaio di 32 anni, di origini brasiliane, ma cittadino italiano residente a Ferrara.

Secondo quanto è stato ricostruito, il presunto omicida da mesi perseguitava Cenci, che aveva violentemente aggredito in più occasioni. In base alle indagini l’odio di Guidarelli nei confronti dell’ex amico era nato perché temeva che l’altro tentasse – come spiegato dagli investigatori – “di approcciare sentimentalmente” la sua fidanzata.

Gli investigatori scavano nel passato recente di Marcello Cenci. Il giovane sarebbe già stato aggredito diverse volte da Eder Guadarelli. L’ultimo caso, il più violento prima della morte (Guadarelli è in stato di fermo nel carcere di Imperia), risale a fine 2016.

In quel frangente il padre del ferito aveva raccontato che il figlio era stato aggredito già nell’agosto 2016 a Pontelagoscuro (Ferrara) e in novembre a Valencia, città in cui Cenci viveva da circa un anno. “Nostro figlio ha bisogno di protezione – avevano ripetuto i genitori del giovane – la prossima volta potrebbe succedere l’irreparabile”. La prognosi era stata di 20 giorni. Una volta guarito il barista era tornato a Valencia.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Massacro a Gaza, medico: L’80% dei feriti colpiti da proiettili israeliani

Il direttore ad interim dell'ospedale al-Awda di Jabalia, Mohammed Salha, afferma che circa l'80% dei feriti nella strage durante...

DALLA CALABRIA

Traffico e incendio di rifiuti tossici, due arresti nel reggino

I Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno eseguito stamane un’ordinanza di misura cautelare personale nei confronti di associazione...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)