24 Settembre 2022

Danneggia Chiesa e minaccia i passanti, arrestato nigeriano

Correlati

controlli polizia villa
ROMA – Le volanti della Polizia di Stato sono state costrette ad intervenire, nella zona del Casilino, per cinque giorni consecutivi a causa delle intemperanze di un 31enne nigeriano.

Il primo intervento è avvenuto presso una chiesa in via di Torrenova, dove gli agenti hanno constatato il danneggiamento di alcuni vasi e di una immagine sacra. L’uomo, in evidente stato di agitazione, è stato fatto accompagnare presso il policlinico Tor Vergata da dove però si è subito allontanato.

Il giorno successivo la scena si è ripetuta. Anche in tal caso l’uomo, dopo aver danneggiato alcune suppellettili della parrocchia, è stato bloccato e nuovamente denunciato.

Terzo giorno, nuovo danneggiamento ad una statua della stessa chiesa e nuova denuncia.

Quarto giorno e nuovo intervento delle pattuglie delle Volanti, questa volta per un danneggiamento ai vasi di un condominio di via Dionisio, effettuato sempre dal 31enne, che ha avuto come conseguenza l’ennesima denuncia.

Infine, il giorno successivo sono giunte al numero di soccorso pubblico varie richieste per un uomo che, armato di piccone, era intento ad effettuare danneggiamenti in danno di un supermercato.

Le volanti sono subito intervenute e gli agenti, dopo averlo disarmato e bloccato, hanno cercato di farlo entrare nell’auto di servizio quando all’improvviso, con una vigorosa spinta, che ha causato alcune contusioni ai poliziotti, ha cercato di fuggire ma è stato comunque raggiunto e nuovamente bloccato.

Questa volta, condotto in Commissariato, l’uomo è stato arrestato. Il 31enne dovrà rispondere di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale nonché di danneggiamento aggravato e continuato.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Russia-Ucraina, Putin mobilita l’esercito: “L’Occidente ha superato i limiti di aggressione”

Spirano venti di guerra globale. Chiamati 300mila riservisti. Il presidente della federazione russa avverte: "L'Occidente ha deciso per la minaccia nucleare contro di noi. Io dico all'Occidente (e alla NATO): "Abbiamo parecchie armi per rispondere. Non è un bluff". Intanto è stato indetto un Referendum per l'indipendenza del Donbass

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER