24 Settembre 2022

Corruzione, arrestati ex manager dell’Asm di Pavia

Correlati

I carabinieri di Pavia hanno arrestato nella notte due ex dirigenti di Asm Pavia, la “multiutility” del Comune che si occupa, tra l’altro, della raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani. Insieme ai due ex manager, sono finiti in manette altri due imprenditori.

L’inchiesta riguarda presunti casi di corruzione per l’assegnazione di appalti pubblici, e rappresenta un filone di una inchiesta avviata due anni fa dalla Procura di Pavia, che portò all’arresto di quattro ex dirigenti di Asm Pavia, dopo che era stato scoperto un “buco” nel bilancio della Municipalizzata di 1 milione e 800mila euro.

I provvedimenti cautelari eseguiti questa notte dai carabinieri hanno riguardato Claudio Tedesi, ex direttore generale di Asm Pavia, l’avvocato Marcello Rainò, già responsabile delle risorse umane dell’Azienda, e due imprenditori. L’inchiesta riguarderebbe fatti avvenuti tra il 2014 e il 2015, tra cui un affidamento per la revisione delle caldaie e la gara per la “gestione calore”. Un affare da 18 milioni di euro.

Nata nel 1903, su volontà del comune di Pavia, l’Asm, con un capitale di quasi 45 milioni di euro, è partecipata al 95,73 percento dal comune, mentre il restante 4,27 dagli altri enti. E’ una società multiservizio che opera nel territorio del Pavese offrendo servizi pubblici locali. Nata come municipalizzata del gas, nel corso dei decenni ha ampliato la sua offerta di servizi anche nel ciclo dei rifiuti, nell’ambiente in generale e fra le altre cose, parcheggi e acqua.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Russia-Ucraina, Putin mobilita l’esercito: “L’Occidente ha superato i limiti di aggressione”

Spirano venti di guerra globale. Chiamati 300mila riservisti. Il presidente della federazione russa avverte: "L'Occidente ha deciso per la minaccia nucleare contro di noi. Io dico all'Occidente (e alla NATO): "Abbiamo parecchie armi per rispondere. Non è un bluff". Intanto è stato indetto un Referendum per l'indipendenza del Donbass

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER