Coppia massacrata a coltellate a Parete (Caserta). Sospetti sul figlio

Carlomagno Jeep agosto 18

carabinieri-ris-scientificaBrutale duplice omicidio nel casertano. I corpi senza vita di un’anziana coppia di coniugi sono stati rinvenuti massacrati a coltellate a Parete, centro in provincia di Caserta.

A fare la scoperta, intorno alle 9.30 di stamattina, i Carabinieri del posto e i colleghi del reparto territoriale di Aversa. I militari sono intervenuti in via Scipione l’Africano 18, trovando all’interno dell’abitazione, in un lago di sangue, i cadaveri di un uomo di 82 anni e di sua moglie di 79 anni, di cui al momento non è stata resa nota l’identità.

I corpi, riferisce l’Arma, presentano diverse ferite da arma da taglio al collo. Indagini sono in corso per risalire all’autore dell’efferato duplice omicidio. Secondo quanto trapela, il figlio di 40 anni è sospettato. L’uomo è sparito ed è attivamente ricercato. Sul posto anche il magistrato di turno e la scientifica per i rilievi del caso.