Mafia, sequestro di 20 milioni di euro al clan Dominante

Carlomagno campagna ottobre 2018

Dia antimafiaPersonale della Dia di Catania, diretta dal primo dirigente della polizia di Stato Renato Panvino, con la collaborazione del Centro Operativo di Roma e della Sezione Operativa di Catanzaro, sta sequestrando beni per 20 milioni di euro nei confronti di un esponente di spicco del clan mafioso “Dominante”, aderente alla Stidda, egemone a Vittoria e in tutta la provincia di Ragusa.

Il decreto è stato emesso dal Tribunale di Ragusa su proposta di applicazione di misura di prevenzione personale e patrimoniale formulata dal Direttore della Dia, generale Giuseppe Governale, in sinergia con la Dda di Catania, diretta dal procuratore Carmelo Zuccaro.

Sigilli sono stati posti a aziende, immobili, terreni, autoveicoli e motoveicoli, e a disponibilità bancarie e finanziarie. Ulteriori dettagli dell’operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle 10:30 nella Centro Operativo Dia di Catania.